ANTIGRUPPO PALERMO

L’Antigruppo nacque con questa denominazione nell’anno 1968, sulla nave da Palermo ad Ustica. In quella circostanza Ignazio Apolloni, Crescenzio Cane, Pietro Terminelli e Nat Scammacca tennero, ad Ustica appunto, il loro primo recital di poesie. Quelle poesie furono scritte sui muri delle case dei pescatori. Ignazio Apolloni, che all’epoca era Presidente dell’ARCI di Palermo, fu l’organizzatore dei primi loro recitals. Tra gli scopi dell’Antigruppo quello di contrapporsi al GRUPPO ‘63. Principale organo di diffusione delle idee dell’Antigruppo – assieme con Antigruppo PALERMO, a Palermo con gli interventi di Apolloni, Perriera, Scammacca e Terminelli, e con IMPEGNO 70, a Mazara del Vallo con Rolando Certa – fu, dal 1968 al 1991, il TRAPANI NUOVA, edito a Trapani.